“Il talento, e il suo stile, sono spesso una fatalità che s’impiglia col primo sentire, i sensi, i sensi primari, che agganciano l’esistenza dell’imprevedibilità del mondo.”


 


Mozart

Tag:
  1. 24 luglio 2004 a 17:33 | #1

    Aspè, ne ho letta una riferita a Mozart pochi giorni fa, diceva qualcosa tipo: se penso che è morto a 23 anni, mi sento male.

  1. Nessun trackback ancora...